Calcio, Paloschi: Futuro? Spero al Chievo, mi ha sempre dato fiducia

Verona, 22 mag. (LaPresse) - "Futuro? Non so, sono in comproprietà (con il Milan ndr), ma so che si troverà il giusto accordo. Il Chievo mi ha dato la possibilità di giocare con continuità e io voglio continuare a migliorare". Parole di Alberto Paloschi, uno dei protagonisti della stagione del Chievo Verona. L'attaccante gialloblù ha parlato al portale Sportal.it per commentare l'ennesimo 'miracolo' dei clivensi e dell'imminente appuntamento con gli Europei Under 21. Al Chievo, spiega Paloschi, "ci sono basi solide. Dal presidente, al direttore sportivo, sino alla squadra, tutto funziona. Ognuno sa cosa deve fare. Il gruppo dei senatori è bravo a farti calare subito nella realtà del club e questo aiuta molto". L'attaccante traccia un bilancio personale della sua annata: "Ho avuto qualche problema fisico - spiega - mi sono infortunato alla caviglia ma poi ho recuperato bene. La società mi è stata vicina, mi ha dato fiducia. Volevo arrivare in doppia cifra di gol, ci proverò il prossimo anno". Il prossimo anno, sarà derby con l'Hellas neopromosso in Serie A: "Sarà una sfida affascinante", dice il giocatore che parla dei prossimi Europei: "Speriamo di esserci... Sicuramente - aggiunge Paloschi - non ci andiamo per fare una gita, vogliamo essere protagonisti e provare ad arrivare fino in fondo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata