Calcio Juve, Sarri: Champions? Un sogno, ma tante squadre forti

Torino, 20 giu. (LaPresse) - "Se penso che verrò giudicato per quello che faremo in Champions? Mi aspetto di alzarmi la mattina e studiare il modo di vincere le partite, perché non è dovuto". Così Maurizio Sarri nella conferenza stampa di presentazione come nuovo allenatore della Juventus. "La Juve in Italia ha l'obbligo di mettersi sulle spalle il fardello della favorita, in Champions è chiaro che ha l'obbligo di partire con l'obiettivo di vincere, ma con la consapevolezza che ci sono squadre che hanno la stessa forza", ha spiegato. "Le responsabilità sono più forti a livello italiano che non europeo. È un sogno, un obiettivo da perseguire in ogni modo, ma con un coefficiente di difficoltà mostruoso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata