Calcio, Inzaghi: Soddisfatto, ma ora non montiamoci la testa

Dubai (Emirati Arabi), 30 dic. (LaPresse) - "Sono soddisfatto. Era pur sempre un'amichevole e non dobbiamo montarci la testa". Questo il commento di Filippo Inzaghi, allenatore del Milan, dopo il successo (4-2) contro il Real Madrid nel test di Dubai. "È da un po' che stiamo giocando così e questa sera è venuto tutto molto bene", spiega il tecnico che elogia El Shaarawy: "Ha fatto molto bene, ha fatto due gol bellissimi. Tutti hanno fatto bene, anche chi è entrato dopo. Ho l'imbarazzo della scelta". "Nelle ultime tre partite abbiamo affrontato Napoli, Roma e Real vincendone due e pareggiandone una, giocando alla pari con tutti", sottolinea Inzaghi. "C'è il giusto spirito e la voglia. C'è grande soddisfazione. Ora penso al campionato e quella sarà la partita più difficile per noi". "Sono contento per il presidente, l'ho sentito prima della partita", svela il tecnico rossonero. "Aver visto che ce la siamo giocata l'avrà reso contento. Vederci cresciuti così tanto mi fa ben sperare. La più bella soddisfazione è aver avuto questo piglio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata