Calcio, i bookmaker lanciano Di Canio in Premier League
ROMA - Prima le dimissioni da manager dello Swindon, poi le accuse della società di essersi intrufolato, dopo l'addio, nella sede senza autorizzazione. La vicenda di Paolo Di Canio continua a tenere banco oltremanica, anche sulle lavagne dei bookmaker, che provano a capire il futuro dell'ex calciatore della Lazio. Aperte le scommesse sul prossimo campionato in cui allenerà Di Canio e prevede un doppio salto per lui. Dalla League One (la terza divisione inglese in cui gioca lo Swindon) i quotisti lo lanciano direttamente in Premier League, opzione favorita a 3,00 e seguita a 3,75 dalla Championship, la Serie B d'oltremanica. Difficile vederlo su una panchina di Serie A che pagherebbe 9 volte la scommessa. Quanto alla squadra del suo ritorno le quote indicano il West Ham - in cui ha giocato dal 1999 al 2003 - come favorito a 4,00 e seguito dal Leeds a 4,50. Ancora una volta la Serie A viene "snobbata" e la panchina della Lazio è offerta a 41,00. AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata