Calcio, Hellas Verona: esonerato Andrea Mandorlini

Verona, 30 nov. (LaPresse) - L'Hellas Verona ha esonerato Andrea Mandorlini. Lo ha annunciato il club veneto in una nota sul proprio sito ufficiale. "L'Hellas Verona FC informa di aver sollevato dall'incarico il tecnico Andrea Mandorlini e i suoi collaboratori. Ad Andrea e al suo staff i ringraziamenti da parte del club per aver, attraverso dedizione, indiscutibile professionalità e intensa passione, condiviso gioie, dolori ma soprattutto vittorie, sul campo e fuori, che hanno portato la squadra dalla Lega Pro fino al palcoscenico della Serie A - si legge nel comunicato - Al mister e al suo staff il più sincero in bocca al lupo per il futuro professionale".

Si chiude così dopo più di cinque anni l'avventura dell'allenatore di Ravenna al Verona. Mandorlini, arrivato nel novembre 2010, è stato l'artefice della risalita dell'Hellas prima dalla C alla B e poi, nella stagione 2012/13, al ritorno in Serie A, dopo un'assenza di 11 anni. Nelle due stagioni successive l'Hellas ha ottenuto una tranquilla salvezza lanciando anche talenti del calibro di Jorginho e Iturbe. Quest'anno, complice anche l'infortunio di Toni a inizio stagione, Mandorlini non è riuscito a ripetere il 'miracolo' degli anni precedenti. Per l'ex allenatore di Siena e Sassuolo è stata così fatale la sconfitta subita ieri al 'Matusa' contro il Frosinone (3-2). Mandorlini lascia il Verona all'ultimo posto in classifica con 6 punti raccolti in 14 giornate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata