Calcio, Gravina: Per chi sfiora arbitri pene fino all'allontanamento

Roma, 13 nov. (LaPresse) - "Basta, basta, basta negoziare sulla passione di questi ragazzi che hanno solo voglia di stare in campo e si trovano a pagare con il proprio fisico un momento di follia". Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in conferenza stampa al Viminale in merito all'ultimo caso di violenza su un arbitro nei campionati dilettantistici. "Tutti - aggiunge - devono sapere che chiunque sfiora un arbitro deve pagare con pene che possono arrivare fino all'allontanamento. Non vogliamo più queste persone nel nostro mondo". L'argomento verrà affrontato nel prossimo consiglio Figc.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata