Calcio, Gomez: Offerte inglesi e tedesche, ma Besiktas scelta giusta

Berlino (Germania), 9 ago. (LaPresse/PA) - Mario Gomez ha rivelato di aver respinto offerte da Inghilterra e Germania per raggiungere il Besiktas in prestito dalla Fiorentina. Il 30enne attaccante tedesco ha lasciato la Serie A dopo due stagioni in gran parte deludenti e segnate da infortuni nel tentativo di rilanciare la sua carriera in Turchia. Con gli Europei del 2016 all'orizzonte, Gomez è convinto di aver fatto la mossa giusta anche in chiave nazionale. "Non era un'opzione giusta per me tornare in Bundesliga", ha spiegato il giocatore alla Bild. "Amo il Bayern Monaco e lo Stoccarda, le mie due ex squadre. Ho vissuto momenti incredibilmente belli con entrambi e non potevo pensare di vedermi giocare in un'altra squadra di Bundesliga".

La Premier League, invece, non era per lui una possibilità abbastanza attraente. "Ho avuto offerte anche da Inghilterra e Germania", ha spiegato Gomez. "Certo che lo so che il campionato turco non è allo stesso livello della Bundesliga, dei campionati italiani, spagnoli o inglesi e guardando dall'esterno si può pensare che sia un passo indietro passare dal Bayern alla Fiorentina ed arrivare in Turchia. Ma ognuno ha il diritto di dire ciò che vuole. Io - ha aggiunto - sono al 100 per cento convinto della mia decisione ed è una scelta ponderata. Il prossimo anno ci sono gli Europei e sono un mio obiettivo. Avevo solo bisogno di fare questo passo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata