Calcio, Ferrero: Rapina a mano armata, Sampdoria doveva vincere 11-1

Genova, 4 ott. (LaPresse) - "Ci hanno fatto una rapina a mano armata questi... Mancini dice che doveva vincere l'Inter? Lui giustamente dice cosa gli pare, ma questa la dovevamo vincere noi 11-1. Però quando c'è San Culino che vuoi fare...". Così Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ha commentato il pari casalingo con i nerazzurri. "Non è che l'Inter sia meglio di noi", ha puntualizzato il patron ai microfoni di Premium Sport. "Noi - ha aggiunto - siamo i più forti di tutti, quando giocano a calcio e fanno cosa dice Zenga non c'è nessuno che tenga. L'obiettivo della Sampdoria? Ora pensiamo al Frosinone e a batterlo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata