Calcio femminile, portiere Haiti in ospedale si teme paralisi

Vancouver (Canada), 20 gen. (LaPresse/AP) - Il portiere della nazionale di calcio femminile di Haiti, Ednie Limage, è stata ricoverata in ospedale a Vancouver con un possibile infortunio alla spina dorsale dopo uno scontro con una compagna nel corso di un match di qualificazione a Londra 2012 perso per 6-0 contro il Canada. La Limage stava effettuando un'uscita in presa alta quando è andata a sbattere contro la compagna Samantha Marie-Ann Brand rimanendo a terra. La giocatrice è stata immobilizzata su una barella e trasportata in ospedale. Il coach Ronald Luxieux ha spiegato che per la 26enne "potrebbe trattarsi di un problema spinale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata