Calcio, de Ligt: Parole Ronaldo un onore, ma ero già sicuro su Juve

Torino, 19 lug. (LaPresse) - "E' stata una decisione ponderata, sapevo che avrei aspettato la fine delle vacanze ma già avevo deciso di unirmi alla Juve perché per me era importante fare questo passo fuori dal mio paese e dall'Ajax". Così Matthijs de Ligt nella conferenza stampa di presentazione come nuovo giocatore della Juventus. "Quanto hanno influito le parole di Ronaldo in occasione della finale di Nations League? Stavo cercando di capire dove sarei voluto andare e avevo già un'idea di quale sarebbe stato, ma volevo aspettare la Nations League per riposarmi e cominciare in un nuovo club", ha spiegato il giovane difensore olandese. "In quel momento ero sicuro che sarebbe stata la Juventus, ma vedere uno così grande come Ronaldo chiedermi se volevo venire è stato un grandissimo complimento, anche se - ha aggiunto - non ha fatto la differenza sulla decisione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata