Calcio, condizioni Alfredo Di Stefano gravi ma stabili

Madrid (Spagna), 6 lug. (LaPresse/AP) - Sono "gravi ma stabili" le condizioni del presidente onorario e leggenda del Real Madrid, Alfredo di Stefano, dopo l'attacco cardiaco che lo ha colpito ieri all'età di 88 anni. L'uomo è ricoverato al Gregorio Maranon Hospital di Madrid dove è intubato in coma indotto. Fonti mediche nella serata di ieri hanno riferito che un'ambulanza è stata chiamata a prelevare l'ex fuoriclasse del Real Madrid in via Juan Ramon Jimenez, appena a nord del Santiago Bernabeu, intorno alle 17 di ieri aggiungendo che i paramedici hanno trovato il cuore di Di Stefano privo di battito, ma che sono riusciti a rianimarlo dopo 18 minuti. Sofferente di diabete, Di Stefano è stato sottoposto a bypass aorta-coronarico quadruplo con pacemaker impiantato nel dicembre 2005, dopo essere stato colto da infarto miocardico. L'ex giocatore è stato ricoverato più volte negli ultimi anni per monitorare la sue condizioni cardiache.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata