Calcio, Champions League: Real e Psg non si fanno male, pari United a Mosca

Torino, 21 ott. (LaPresse) - Real Madrid e Paris Saint Germain non si fanno male nella partita di cartello del Gruppo A nella terza giornata di Champions League. Al 'Parco dei Principi' finisce infatti 0-0: le due squadre si giocheranno così la leadership del girone nell'appuntamento del 'Bernabeu' tra due settimane. Nell'altra partita successo a sorpresa del Malmoe contro il più blasonato Shakhtar: decisivo il gol di Rosenberg al 17', con i padroni di casa che hanno fallito il calcio di rigore del possibile 2-0 nella ripresa con Djurdjic. Nel gruppo B il Manchester United pareggia in casa del Cska Mosca, in un girone apertissimo. Al vantaggio di Doumbia dopo un calcio di rigore fallito da Eremenko replica il giovane Martial al 20' della ripresa. Entrambe le squadre salgono così a quota 4 dietro la capolista Wolfsburg, che piega il Psv Eindhoven nel secondo tempo grazie alle reti di Dost e Kruse.

Nel gruppo C facile poker dell'Atletico Madrid sull'Astana. A segno Niguez e Jackson Martinez nel primo tempo, Torres e Dedechko con un autogol nella ripresa. Più combattuto il match di Istanbul tra Galatarasay e Benfica: alla fine a spuntarla in rimonta sono i turchi con le reti di Inan su rigore e Podolski. Inutile il vantaggio iniziale di Gaitan. Nel gruppo D, il girone della Juventus, incapace di andare oltre il pareggio a reti bianche contro il Borussia Monchengladbach, il Manchester City la spunta nel recupero (2-1) contro il Siviglia. E' De Bruyne a regalare tre punti fondamentali a Pellegrini nella corsa agli ottavi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata