Calcio, Brasile: Pelé migliora, è fuori dalla terapia intensiva

San Paolo (Brasile), 2 dic. (LaPresse/AP) - Migliorano le condizioni di Pelé, ricoverato dal 24 novembre scorso all'Albert Einstein Hospital di San Paolo per un'infezione alle vie urinarie conseguenza dell'intervento effettuato il 13 novembre per rimuovere i calcoli renali. L'ex fuoriclasse brasiliano infatti è uscito dalla terapia intensiva e si trova adesso in terapia semi-intensiva. "Pelé sta migliorando: è lucido, mangia e cammina nella sua stanza d'ospedale", fa sapere l'Albert Einstein Hospital. Non è ancora chiaro quando 'O Rei' potrà lasciare l'ospedale, anche se suo figlio Edinho recentemente ha dichiarato che potrebbe abbandonare la struttura entro la fine di questa settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata