Calcio, Barcellona: Mascherano in tribunale per evasione fiscale

Barcellona (Spagna), 1 ott. (LaPresse/Reuters) - Il centrocampista del Barcellona e della nazionale argentina Javier Mascherano dovrà comparire in tribunale il 29 ottobre per rispondere di due accuse di evasione fiscale per un totale di più di 1.5 milioni di euro ($ 1,67 milioni). Il tribunale di Gava, che ha giurisdizione sulla capitale catalana, ha deciso di procedere accogliendo le richieste del pubblico ministero e ha convocato Mascherano a testimoniare.

Secondo la procura, Mascherano, arrivato al Barcellona dal Liverpool nell'agosto 2010, è accusato di aver cercato di nascondere i guadagni sui suoi diritti di immagine utilizzando aziende di comodo negli Stati Uniti e in Portogallo. Il 31enne centrocampista è accusato di frode nei confronti delle autorità spagnole di 587.822.01 euro per il 2011 e 968,907.76 per il 2012. Mascherano per il momento non ha voluto commentare la vicenda, ma nell' ultimo mese ha già saldato le pendenze con il fisco spagnolo più quasi 200.000 euro di interessi, ha detto l'ufficio, e secondo i media locali questo potrebbe giocare a suo favore nel procedimeto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata