Calcio, Argentina: bilanciere in testa, trauma cranico e lungo stop per ex Catania Leto

Buenos Aires (Argentina), 11 feb. (LaPresse) - Brutta disavventura per l'ex giocatore del Catania Sebastian Leto. Il centrocampista, attualmente in prestito al Lanus, infatti ha picchiato violentemente la testa contro il bilanciere nel corso di una seduta d'allenamento in palestra. Dopo aver iniziato a soffrire di capogiri nel pomeriggio lo staff tecnico ha deciso di portare il giocatore argentino in ospedale, dove gli esami hanno evidenziato un trauma cranico. "Verrà operato e tornerà a giocare a calcio tra tre o quattro mesi", ha dichiarato a TyC Sports il dottre Donato Villani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata