Calaiò: Ko che brucia, ma Siena è pronto a ripartire

Siena, 4 dic. (LaPresse) - "Dispiace perdere partite come quella con la Roma a pochi minuti dalla fine, ma stiamo facendo grandi cose e solo restando tutti uniti possiamo centrare il difficile obiettivo della salvezza". Così Emanuele Calaiò, che oggi ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa alla ripresa degli allenamenti. "Abbiamo tenuto testa alla Roma a lungo - si legge sul sito internet del Siena - poi siamo calati anche per la loro grande qualità. Ripartiamo dal primo tempo per affrontare un avversario duro e spigoloso, il Catania è forte e ha voglia di rivalsa dopo due sconfitte".

Fin qui Calaiò è rimasto quasi sempre in campo: "Questo mi dà fiducia e mi responsabilizza, mi aiuta anche a ricercare il cento per cento della condizione perché il recupero totale dopo la frattura del perone richiede tempo. Sono contento di quello che sto facendo, anche perché ad attaccanti e trequartisti viene chiesto un grande lavoro per sostenere la fase difensiva. E quando arrivano i risultati positivi è bello poter condividere tra tutti i meriti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata