Cagliari, Pulga: Ancora non siamo salvi, Sau? E' da grande squadra

Cagliari, 18 mar. (LaPresse) - "Non è ancora sicura la salvezza, finchè non c'è la matematica certezza bisogna fare più punti possibili però certo che potevamo fare anche di meno". Parole dell'allenatore del Cagliari, Ivo Pulga, in un'intervista ai microfoni di Radio Sportiva. "Si è instaurata una mentalità molto positiva, a Cagliari vogliamo raggiungere i 40 punti possibile il prima possibile poi comunque si proverà a fare più punti possibili", ha aggiunto. Il tecnico ha parlato poi dell'attaccante Marco Sau: "E' un giocatore al primo anno di serie A, è giovane. Farà altri gol da qui alla fine, può raggiungere ottimi traguardi in questa categoria - ha spiegato - Gli manca solo un po' di esperienza ma può arrivare in grandi squadre". Il discorso si è spostato poi sulla situazione Is Arenas: "Io credo che il problema del nostro stadio e i problemi che sta passando il nostro presidente si possano risolvere il prima possibile - ha concluso - La giornata della mobilitazione è stata bellissima. Una manifestazione civile con grandi tifosi. La sardegna spera di risolvere questi problemi perchè è una regione che ama il calcio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata