Cagliari: Ipotesi ritorno al S.Elia congelata, proseguono trattative

Cagliari, 15 mag. (LaPresse) - "I tecnici del Comune di Cagliari e della Società Cagliari Calcio hanno convenuto sul fatto che la soluzione temporanea proposta dal Comune che avrebbe riportato la squadra a giocare allo stadio Sant'Elia già a partire dalla prossima stagione non sia allo stato percorribile nei termini ipotizzati anche per i costi necessari". Con questo comunicato congiunto tra Comune di Cagliari e Cagliari Calcio viene spiegato come l'ipotesi di un ritorno al Sant'Elia sia difficilmente attuabile, per lo più a causa dei costi elevati. "La Cagliari Calcio continuerà quindi a perseguire la soluzione alternativa in corso, confidando in un esito positivo entro la fine del mese, altrimenti potrà riprendere un confronto sul Sant'Elia per renderlo almeno in parte utilizzabile già da fine agosto con costi il più possibile contenuti - prosegue il comunicato presente sul sito ufficiale dei rossoblù - Resta in ogni caso ferma la volontà del Comune e della Società di continuare a lavorare per pervenire a un'intesa che, seppur non nell'immediato, riporti la squadra rossoblu a giocare nella propria città, che resta la sua sede naturale, in uno stadio Sant'Elia moderno e efficiente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata