Cagliari, Giulini: Risveglio magnifico. Inter presuntuosa, le capita di bucare queste gare

Roma, 29 set. (LaPresse) - "Il risveglio è stato magnifico. Più di così potevo solo sognare di fare 'quattro pere' alla Juve". Lo dice il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, dopo la vittoria dei sardi a San Siro contro l'Inter. "Ieri la squadra è stata veloce nelle ripartenze - aggiunge - l'espulsione di Nagatomo ci ha dato una mano ma i ragazzi sono stati straordinari". Giulini per 8 anni è stato membro del Cda nerazzurro prima dell'avvento di Thohir ed è tifoso interista. "Ieri la squadra di Mazzarri mi è sembrata un po' presuntuosa - aggiunge ai microfoni di 'Radio Anch'io lo Sport'. All'Inter queste gare capitano. Ne ho viste anche io nei miei anni da consigliere. E' un problema che ha sempre avuto. La Juventus, ad esempio, queste gare non le buca mentre all'Inter capita". Giulini spiega poi come è giunto alla presidenza del Cagliari. "Perché la mia famiglia è in Sardegna dagli anni 60 con la nostra attività principale lavorativa - argomenta - il Cagliari è sempre stata la mia seconda squadra e quando c'è stata la possibilità di acquistarla dopo 5 mesi di trattativa con Cellino ci sono riuscito". Giulini loda poi il colombiano Ibarbo. "Un grande giocatore - dichiara - quanto costa? Ho sempre detto non meno di 20 milioni sarebbe assurdo dire qualcosa di diverso dopo la gara di ieri". Infine una battuta sullo stadio: "Lo abbiamo parecchio abbellito - conclude - ora stiamo lavorando per chiudere il quarto lato ed arrivare a 16mila posti. Per la gara contro il Milan sarebbe un miracolo ma visto che ne abbiamo già fatti.."

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata