Cagliari, Giulini: Esonero Zeman scelta dolorosa ma doverosa

Cagliari, 29 dic. (LaPresse) - "E' stata una scelta dolorosa ma doverosa, nella mia posizione a volte vanno prese decisioni impopolari". Così il presidente del Cagliari Tommaso Giulini nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico Gianfranco Zola ha commentato la decisione di esonerare Zdenek Zeman. "E' un allenatore che ho sempre sognato di veder lavorare e ho apprezzato in questi mesi le sue qualità, ma le probabilità di uscire bene da questa situazione secondo me e i miei collaboratori erano maggiori trovando nuovi stimoli con un nuovo tecnico - ha proseguito il presidente del club sardo - La scelta è ricaduta su qualcuno che pensiamo abbia la possibilità di migliorare di molto questa squadra e questa società a 360°".

Giulini ha poi evidenziato che "siamo certi che farà un grandissimo lavoro al Cagliari, pensare che sia una scelta di marketing la trovo una grandissima cazzata - ha tuonato il numero uno del club sardo - Il nostro percorso va avanti nonostante sia cambiato uno degli attori. Credo che sia importante capire che per noi il protagonista è il Cagliari Calcio, tutti gli altri sono attori importanti. Siamo convinti di aver scelto la professionalità di cui la squadra aveva bisogno per portare avanti le sue idee. I valori che rappresenta Zola, con la sua tenacia, umiltà e voglia di lavorare sono quelli di cui il Cagliari aveva bisogno per proseguire in questa direzione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata