Cagliari, Cellino interrogato per 9 ore: Uscirò da uomo libero

Cagliari, 16 feb. (LaPresse) - E' terminato dopo circa nove ore l'interrogatorio odierno nel carcere di 'Buoncammino' del presidente del Cagliari, Massimo Cellino, arrestato insieme al sindaco di Quart Sant'Elena, Mauro Contini, ed all'assessore ai lavori pubblici del comune, Stefano Lilliu. I tre sono accusati di tentato peculato e falso ideologico nell'ambito dell'inchiesta sulla costruzione dello stadio Is Arenas. Cellino ha risposto alle domande degli inquirenti.

L'avvocato Benedetto Ballero ha spiegato che lunedì verrà presentata l'istanza per la scarcerazione e la decisione dovrebbe arrivare verso la metà della prossima settimana. Il legale ha anche confermato la volontà di Cellino di uscire dal carcere "da uomo libero". L'interrogatorio, riferisce Ballero, è stato ad ampio raggio ed è stata ripercorsa tutta la vicenda dello stadio Is Arenas. L'avvocato ha infine specificato che Cellino è in buone condizioni ed è stato accolto bene sia dalla popolazione carceraria che dal personale del carcere di Buoncammino dove si trova detenuto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata