Bundesliga, Bayern avverte Juve: 9 reti all'Amburgo ma festa rimandata

Monaco di Baviera (Germania), 30 mar. (LaPresse) - Il Bayern Monaco fa paura, la Juve è avvertita. La squadra di Yupp Heynckes sfoga contro il malcapitato Amburgo la rabbia di non poter festeggiare con anticipo la vittoria della Bundesliga a causa del successo del Borussia Dortmund in casa dello Stoccarda. Bavaresi che si impongono con un clamoroso 9-2. Pizarro autore di ben quattro centri personali, è il protagonista assoluto. Partita senza storia: Bayern in vantaggio al 5' con Shaqiri, raddoppio al 19' di Schweinsteiger. Al 31' Pizarro inizia il suo show con il gol del 3-0, passano tre minuti e Robben cala il poker. Il primo tempo si chiude con il 5-0 ancora a firma Pizarro al 45'.

Nel secondo tempo la furia bavarese non si placa: all'8' ancora Pizarro per il 6-0, seguito un minuto dopo dal 7-0 di Robben. Al 23' Pizarro completa il suo poker personale con il gol dell'8-0. Al 30' l'Amburgo trova il gol consolazione con Bruma, ma un minuto dopo il neo entrato Ribery firma il 9-1. A quattro dal termine Westermann firma la rete del definitivo 9-2. In classifica il Bayern ha sempre 20 punti di vantaggio sul Borussia Dortmund e con un successo la settimana prossima potrebbe festeggiare comunque con largo anticipo la vittoria della Bundesliga.

Il nono gol consecutivo di Robert Lewandowski regala la vittoria al Borussia, dopo il vantaggio iniziale di Piszczek e il pareggio di Maxim. Il Bayer Leverkusen si conferma al terzo posto grazie al 4-1 inflitto in trasferta al Fortuna Duesseldorf, con doppiette di Kiessling e Schurrle. Nelle altre gare del pomeriggio, l'Hannover si impone per 2-0 ad Augsburg, lo Schalke travolge l'Hoffenheim 3-0, il Friburgo doma il Borussia Moenchengladbach 2-0. Termina 1-1 il match tra Mainz e Werder Brema, da segnalare che Szalai per i padroni di casa segna dopo 12" il gol più veloce della stagione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata