Bundesliga al via, tutti contro il Bayern Monaco di Guardiola

Berlino (Germania), 8 ago. (LaPresse/AP) - Parte nel weekend la Bundesliga 2013/2014, 51/a edizione, con il Bayern Monaco frsco di triplete grande favorito. Non sarà facile per il neo tecnico bavarese Pep Guardiola ripetere e migliorare la indimenticabile ultima stagione, culminata con il successo in tutte le competizioni. Il Bayern esordisce venerdì contro la nobile decaduta Borussia Moenchengladbach, che non vince il campionato tedesco dagli ormai lontani anni '70.

Allo squadrone capace di vincere tutto lo scorso anno, il Bayern ha agguunto il giovane trequartista Mario Goetze soffiato ai grandi rivali del Borussia Dortmund per 37 milioni di euro e Thiago Alcantara arrivato dal Barcellona per 25 milioni. Con loro e con i vari Ribery, Robben e Muller, Guardiola punta a ricreare un altro ciclo vincente come quello di Barcellona. Lo scorso anno la squadra allenata da Jupp Heynckes ha travolto proprio i blaugrana con un 7-0 complessivo nelle semifinali di Champions League. Ma Guardiola è stato assunto proprio per i suoi 14 titoli vinti in quattro anni con il Barça e con l'obiettivo di ottenere risultati ancora migliori del suo predecessore.

Il primo obiettivo per il 42enne allenatore spagnolo sarà quello di ripetersi in Bundesliga, torneo che il Bayern lo scorso anno ha vinto con il record assoluto di 91 punti e con il maggior numero di vittorie di sempre. Quasi un terzo degli appassionati tedeschi rispondendo a un sondaggio condotto dalla rivista Kicker sono convinti che il Bayern non avrà problemi a vincere di nuovo il campionato.

Solo un quarto dei 27.700 intervistati hanno indicato il Borussia Dortmund, la rivale sicuramente più accreditata ma che lo scorso anno è arrivata seconda con 25 punti di distacco. Quasi irrisorie le chance per lo Schalke, indicato come terzo candidato con appena il 3.6% dei voti. "Con tutto il rispetto per club come Schalke o Leverkusen, non li vedo come realistici candidati per il titolo", ha dichiarato il ct della Germania Joachim Loew. Il Dortmund, che ha battuto il Bayern 4-2 nella finale della Supercoppa tedesca che ha aperto la stagione, esordirà sabato ad Augusta.

"Ci sono 16 avversari in Bundesliga e abbiamo bisogno di preoccuparci di più di uno di loro e non solo del Bayern Monaco", ha dichiarato l'allenatore del Borussia Juergen Klopp dopo aver battuto il Bayern due settimane fa. Il Bayer Leverkusen, terzo la scorsa stagione, aprirà la sua stagione in casa sabato contro il Friburgo quinto lo scorso anno nonostante le modeste risorse. L'Eintracht Francoforte, che ha finito a pari punti con il Friburgo, affronterà sabato l' Hertha Berlino, tornato in Bundesliga dopo un anno di assenza.

Sempre sabato, l'Hoffenheim ospita il Norimberga, mentre il Wolfsburg farà visita all'Hannover. Il neopromosso Eintracht Braunschweig, tornato in Bundesliga dopo 28 anni, riceve il Werder Brema alla sua prima stagione in 14 anni senza Thomas Schaaf come allenatore. Il Mainz ospita i finalisti della Coppa di Germania dello Stoccarda domenica, quando lo Schalke ospiterà l'Amburgo unico club che non è mai stato retrocesso dalla Bundesliga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata