Buffon: Sconfitta Europeo con Spagna non rispecchia vero valore Italia

Belo Horizonte (Brasile), 26 giu. (LaPresse/AP) - "La finale dell'Europeo non è un risultato realistico per quello che siamo e per quello che rappresentiamo". Alla vigilia della semifinale di Confederations Cup, dove gli azzurri affronteranno la Spagna in quella che è la rivincita dell'ultimo atto dell'Europeo, terminato con il trionfo per 4-0 delle 'Furie Rosse', Gianluigi Buffon invita all'ottimismo. "In questo momento loro sono la migliore squadra del mondo", spiega il portiere azzurro in conferenza stampa. "Ma se giochiamo una partita equilibrata fino alla fine - avverte - abbiamo una possibilità". Buffon affronta poi il problema del clima, autentico ostacolo per i giocatori arrivati in Brasile. "Il caldo afoso trovato qui e che ci ha messo in difficoltà soprattutto nel recupero delle energie, sarà sicuramente un motivo per cui tutti noi ci prepareremo a dovere per il Mondiale - continua il portiere azzurro - e per il quale lo staff tecnico avrà modo di lavorare per farci rendere al meglio". Non manca un pensiero alla vicenda Miccoli. "Sono sicuro - spiega Buffon - che quelle cose lui non le pensa. Siamo uomini e a volte capita di parlare in maniera superficiale e fare commenti su persone che non ci sono più senza darci troppo peso. Sicuramente Falcone e Borsellino sono due persone per le quali sono fiero di essere italiano".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata