Bucchi: Pescara saprà chiudere con dignità stagione difficile

Pescara, 27 mar. (LaPresse) - "Ci sono ancora nove partite, lo spirito che ho visto in queste settimane ci porterà a fare un lavoro dignitoso per chiudere una stagione difficile. Anche nelle difficoltà bisogna cogliere gli aspetti positivi". Parole di Cristian Bucchi, allenatore del Pescara, proiettandosi al rush finale del campionato che vede gli abruzzesi sempre più vicini alla retrocessione di Serie B. "Questa sosta ci serviva - spiega ai microfoni di Sky Sport - perché dovevamo mettere benzina nelle gambe, per recuperare giocatori importanti. Qualcuno siamo riusciti a recuperarlo, altri invece si sono fermati per gli infortuni che sembrano perseguitarci. Ma sono stati dieci giorni importanti". Bucchi non vuole guardare ai risultati delle dirette concorrenti nella lotta salvezza: "Siamo noi che dobbiamo fare punti - dice - pensiamo a vincere le nostre per andare avanti. Certo se la fortuna ci accompagnasse, non guastarebbe".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata