Brasile, morto a 83 anni leggendario portiere Gilmar bicampione del mondo

Roma, 26 ago. (LaPresse) - E' morto la scorsa notte ad 83 anni presso un ospedale di San Paolo il leggendario portiere brasiliano Gilmar, campione del mondo nel 1958 e nel 1962. Aveva avuto un attacco di cuore nella giornata di venerdì, ma già dal 2000 aveva seri problemi di salute a causa di un ictus. Il decesso del calciatore avviene a poche ore di distanza da quello del terzino Nilton De Sordi, campione del mondo con Gilmar nel 1958, morto a 82 anni. La presidente del Brasile, Dilma Rousseff, in una nota ha espresso il suo cordoglio, parlando di "uomini decisivi per l'epica vittoria nel mondiale del 1958".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata