Brasile, Bernardo del Vasco catturato e torturato dai narcos

Rio de Janeiro (Brasile), 26 apr. (LaPresse/AP) - La polizia brasiliana sta indagando sulle torture inflitte da alcuni trafficanti di droga al centrocampista del Vasco de Gama Berardo. Le autorità spiegano che il giocatore è stato catturato e tenuto in prigionia in una favela di Mare, nel nord di Rio de Janeiro, dopo essere stato visto in compagnia della fidanzata di uno dei boss dei narcos. La polizia ha già interrogato la ragazza, rapita insieme a Bernardo e ferita alla gamba con colpi da arma da fuoco. Le ferite, inflitte a lei e al giocatore, non sono gravi. Secondo le autorità altri due giocatori sarebbero stati insieme a Bernardo e avrebbero supplicato i rapitori per la liberazione. La polizia ha spiegato al quotidiano 'O Globo' e agli altri media locali che verranno interrogati tutti i giocatori coinvolti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata