Brasile-Giappone apre Confederations. Proteste a Brasilia: 11 arresti

Brasilia (Brasile), 15 giu. (LaPresse) - Scatta questa sera con la sfida a Brasilia tra Brasile e Giappone la Confederations Cup. Intanto tuttavia fuori dallo stadio prima della partita si sono verificati degli scontri tra polizia e manifestanti: undici persone sono state arrestate e quattro poliziotti sono rimasti feriti a causa di pietre lanciate dai dimostranti. Lo riporta la Folha de Sao Paolo sul suo sito web, che prima aveva dato notizia di un dimostrante ferito alla gamba da un proiettile di gomma sparato dagli agenti.

Circa 500 manifestanti infatti si sono radunati davanti al National Stadium di Brasilia poche ore prima della gara d'esordio della Confederations Cup per protestare contro gli alti costi imposti dal governo per organizzare la Confederations Cup e la Coppa del Mondo del prossimo anno. La polizia locale in tenuta antisommossa si è impegnata a tenere lontani i manifestanti dalle migliaia di tifosi accorsi per la partita inaugurale, anche ricorrendo a bombe lacrimogene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata