Boxe, Pacquiao domina Algieri ai punti e si conferma campione dei medi

Macao (Cina), 23 nov. (LaPresse/AP) - Manny Pacquiao (56-5-2, 38 KO) ha battuto ai punti con decisione unanime il campione dei superleggeri Chris Algieri (20-0, 8 KO) e si è confermato campione del Mondo dei pesi welter per la Wbo. Alla Cotai Arena di Macao, il pugile filippino ha dominato l'incontro spedendo al tappeto il malcapitato avversario per ben sei volte. Ad Algieri va comunque riconosciuto comunque il merito di aver chiuso il match in piedi, è il primo in 5 anni a non finire K.O. contro il fenomenale Pacquiao.

Il campione filippino ha iniziato fin dal primo round ad incalzare Algieri che invece ha cercato di evitare sempre il corpo a corpo. Già nel secondo round però lo sfidante è finito per la prima volta al tappeto ma probabilmente a causa di una scivolata. Lo scatenato Pacquiao ha poi inflitto due veri knock down all'americano nella sesta ripresa e consolidato il suo dominio con altri due atterramenti nel nono round. Nell'ultima ripresa Algieri è stato ancora una volta contato ma con grande coraggio e forza di volontà è riuscito a restare in piedi. Il punteggio finale a favore di Pacquiao è stato di 119-103, 119-103 e 120-102.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata