Boxe, Joshua vince titolo mondiale massimi e accoglie sfida Klitshcko
Il campione olimpico ha battuto Eric Molina conquistando la 18esima vittoria

L'inglese Anthony Joshua con una prova di forza ha battuto nell'arena di Manchester, in Inghilterra, l'americano Eric Molina e ha conquistato il titolo mondiale dei massimi, versione IBF. La 18esima vittoria in altrettanti incontri per Joshua, campione olimpico nel 2012 nei supermassimi. Dopo questo successo, il prossimo 29 aprile se la vedrà con il veterano dei pesi massimi Wladimir Klitschko. L'appuntamento è fissato al Wembley Stadium di Londra.

"Ci muoviamo su un'arena più grande, più persone possono vedere il match. Questo è quello che le persone vogiono. Klitschko? Vinca il migliore", ha detto il britannico dopo la vittoria. E il 40enne ucraino, che ha assistito da vicino all'incontro di Manchester, ha detto: "Lui è il migliore nella categoria e credo che questa eccitazione parli da sé. Questo è ciò che i fan vogliono e questa lotta deve accadere". E ancora: "Era pulito e ha vinto per ko e, visto che sarò il suo prossimo avversario, è stato un bene che io fossi qui per osservarlo e prendere appunti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata