Borgonovo, l'ultimo saluto: cori e applausi ad arrivo feretro

Giussano (Monza), 1 lug. (LaPresse) - E' il giorno del lungo saluto a Stefano Borgonovo, l'ex calciatore di Milan e Fiorentina scomparso giovedì scorso dopo una lunga battaglia contro la Sla. I funerali si tengono a Giussano, in provincia di Monza, nella chiesa Santi Filippo e Giacomo. Ad assistere alla cerimonia, iniziata intorno alle 14.30, sono arrivati in centinaia, divisi tra i presenti dentro la chiesa e le persone che si sono raccolte all'esterno dell'edificio. Molte le personalità del mondo del calcio, e non solo, giunte per dare l'ultimo saluto all'ex centravanti ed allenatore, tra giocatori, ex colleghi, dirigenti federali e di club. L'arrivo del feretro è stato salutato da un lungo applauso e dal coro 'Borgo gol'. Sul piazzale davanti alla chiesa i tifosi del Como, prima squadra di Borgonovo, hanno disteso uno striscione con la scritta 'Stefano sempre presente'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata