Blatter: Contro razzismo penalizzazioni e retrocessioni

Torino, 20 gen. (LaPresse) - "Punti di penalizzazione e retrocessioni". Questa la ricetta del presidente della Fifa, Joseph Blatter, per combattere il razzismo dilagante nel mondo del calcio spiegata tramite il suo profilo twitter. "Le multe non sono sufficienti mentre giocare a porte chiuse non è la soluzione", ha aggiunto spiegando che se ne parlerà nel prossimo Comitato Strategico della Fifafra tre settimane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata