Blanc si presenta al Psg: Non importa se non sono prima scelta

Parigi (Francia), 27 giu. (LaPresse) - "E' vero, sono stato contattato in ritardo. Ma la cosa più importante non è essere la prima scelta della lista, ma essere qui". Cosi Laurent Blanc nella conferenza di presentazione come nuovo tecnico del Paris Saint Germain. "Sono molto felice di guidare un club come il Psg", spiega l'ex commissario tecnico della nazionale francese. "Sarà una sfida emozionante ma anche difficile. Faremo ogni sforzo per raggiungere i nostri obiettivi. Non abbiamo ancora parlato degli obiettivi, ma immagino che sarà fare meglio della passata stagione". "Amo il bel gioco, e dovremo essere audaci", ha aggiunto Blanc.

Blanc si è detto desideroso di diventare il primo allenatore del PSG a difendere con successo la vittoria di un campionato. "Quando una squadra vince il campionato con 83 punti e ha raggiunto i quarti di finale di Champions League, l'obiettivo per la stagione successiva non può essere che fare meglio", ha dichiarato Blanc in conferenza stampa. L'ex ct della Francia ha promesso un calcio offensivo "ma saremo costretti anche a mantenere un equilibrio tra un calcio divertente e la necessità di vincere le partite. Se dovessimo giocare bene, ma perdere, so bene chi pagherà il conto", ha avvertito.

Un Blanc che è stato in procinto di firmare per la Roma ma che ora si dice pronto per questa nuova avventura: "So cosa mi aspetta, so che è una sfida appassionante ma anche molto dura. Quando sei in un grande club, è normale che i proprietari sono esigenti con l'allenatore. E' la regola in tutti i grandi club". Da giocatore, Blanc ha vinto la Coppa del Mondo 1998 e il Campionato Europeo del 2000 con la Francia. Come allenatore, ha guidato il Bordeaux alla vittoria del campionato francese e della Coppa di Lega nel 2009. Dal 2010 al 2012 è stato commissario tecnico della Francia con risultato altalenanti.

Il presidente Nasser Al-Khelaifi ha ribadito, nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico Laurent Blanc, che "Zlatan Ibrahimovic e Thiago Silva rimarrano al Paris Saint-Germain fino al termine del loro contratto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata