BIFA 2011, i bookie scommettono su Tilda Swinton e "We Need To Talk About Kevin"
Sono "Shame", "Tinker Tailor Soldier Spy" e "Tyrannosaur" le pellicole che si contendono il maggior numero di nomination (7 ciascuno) alla 14esima edizione dei British Independent Film Awards. Ma i bookie scommettono che a conquistare il premio per il miglior film agli Oscar del cinema indipendente inglese sarà "We Need To Talk About Kevin" di Lynne Ramsay, con l'eterea Tilda Swinton nel ruolo della madre del protagonista (in quota a 1,57). La vittoria della pellicola è sulla lavagna di Stan James a 2,50. Al secondo posto tra i favoriti c'è "Shame", bancato a 2,75, seguito da "Tinker Taylor Soldier Spy" a 4,00 e da "Tyrannosaurus", il cui successo vale 6 volte la giocata. Il documentario su "Senna", poi, si gioca a 21,00. Tra i registi potrebbe spuntarla Steve McQueen, in lavagna a 3,00, mentre la vittoria del protagonista di "Shame", Michael Fassbender, già vincitore della Coppa Volpi a Venezia, è bancata a 2,38. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata