Berlusconi sicuro: Con questa squadra il Milan può andare in Champions

Milano, 12 dic. (LaPresse) - "Sono sicuro che con questa squadra possiamo fare sicuramente la Champions League l'anno prossimo e abbiamo davanti tutto il tempo per poterlo fare. E' un gruppo molto forte, molto coeso, molto determinato". Il presidente del Milan Silvio Berlusconi ha rivolto queste parole alla squadra rossonera nel corso della 15/a visita stagionale nel centro sportivo di Milanello, a due giorni dall'impegno di campionato con il Milan. "Abbiamo una squadra molto coesa, una rosa importante. Abbiamo una rosa azzurra e una all-star, potremmo mettere in campo un Milan nazionale e uno straniero - ha concluso il leader di Forza Italia, che ha lasciato Milanello attorno alle 16.30 - Andiamo tutti d'accordo, il nostro allenatore è bravissimo a essere fratello maggiore di tutti".

L'ottimismo che regna in casa rossonera è evidenziato anche dalle parole rilasciate da Adriano Galliani nel corso del brindisi informale di Natale con Barbara Berlusconi, Filippo Inzaghi e i giornalisti. "Il presidente è un fuoriclasse, parla a 360° di tutto. Il brand sta crescendo sempre di più, abbiamo degli sponsor internazionali importantissimi. Questo brand piace, è quello che ha vinto di più nel mondo - ha sottolineato - Nel 2007 eravamo primi nel ranking europeo, vogliamo tornare dove eravamo. È chiaro ed evidente che sono tempi diversi ma non totalmente diversi, ma c'è la volontà del presidente di tenere il Milan in alto là dove merita di stare. I marchi sulla maglia sono marchi importanti, abbiamo lo stesso del Real Madrid". L'ad del Milan ha poi fatto un parallelo con il Real Madrid. "E' stato 32 anni senza vincere una Champions ma è sempre rimasto il Real Madrid - ha evidenziato - Ventotto anni fa dopo un periodo buio è arrivato il Presidente Silvio Berlusconi e ha portato il Milan dove è. Le cose nel 2015 andranno sicuramente bene". Gli fa eco l'altro amministratore delegato del club rossonero, Barbara Berlusconi. "E' stata una giornata divertente. Abbiamo tanti progetti in cantiere e novità, che vi comunicheremo di volta in volta - ha spiegato - Il mister sta lavorando tanto. Pensiamo di crescere ancora. Faccio auguri a tutti, grazie per il vostro continuo supporto e sostegno", ha concluso.



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata