Benatia spaventa la Roma: Non c'è intesa su rinnovo, sto bene ma valuterò offerte altri club

Roma, 23 mag. (LaPresse) - "Sono alla Roma, mi restano quattro anni di contratto ancora. Ho parlato con i dirigenti per un prolungamento, ma non credo andrà a buon fine, perchè non c'è per nulla un'intesa". Con queste parole Mehdi Benatia spaventa la Roma e i suoi tifosi su un possibile clamoroso addio ai colori giallorossi dopo una sola stagiona.

Parlando ai media del suo paese dal ritiro della nazionale marocchina, dichiarazioni subito rimbalzate sui principali siti di riferimento giallorossi, Benatia ha però ribadito che "sto bene alla Roma, mi trovo alla grande con il tecnico e con i compagni".

Il centrale maghrebino ha spiegato di non essere insensibile alle lusinghe dei grandi club europei: "Ho 27 anni, l'età giusta in cui arrivano delle grandi proposte da club importanti e bisogna riflettere. Oggi ci sono società come Barcellona, Bayern, Manchester City, varie squadre che sono il sogno di qualsiasi giocatore di calcio. In ogni caso sono in attesa, ne stiamo parlando e se ne occupa il mio agente. Penso che davvero a breve ne sapremo un po' di più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata