Belinelli cade a Memphis, derby Los Angeles ai Clippers

Torino, 15 gen. (LaPresse) - Continua il momento negativo degli Hornets di Marco Belinelli. Memphis si impone 108-99 condannando New Orleans alla terza sconfitta consecutiva. Per l'azzurro, in campo 20 minuti, il bottino è di 10 punti con 1 rimbalzo. Tra i Grizzlies svettano i 23 punti di Rudy Gay e i 20 di Marc Gasol, agli Hornets non bastano i 23 punti di Jarrett Jack. Sempre privi di Andrea Bargnani, Toronto sprofonda ancora: i Raptors cadono a Chicago 77-64, per la franchigia canadese è il quarto stop di fila. Miglior realizzatore per i Bulls, che si confermano imbattibili in casa, è Derrick Rose con 18 punti e 11 assist, seguito da Carlos Boozer che chiude a 17. A Toronto non sono sufficienti DeMar Rozan e Leandro Barbosa, autori entrambi di 15 punti.

Chris Paul trascina con i suoi 33 punti i Clippers alla vittoria (102-94) nel derby di Los Angeles. Bene anche Blake Griffin, che chiude a 22 con 14 rimbalzi, tra i Lakers ennesima prova mostruosa di Kobe Bryant (42 punti, quarta partita consecutiva oltre i 40) ma non basta ad evitare di interrompere la striscia positiva di cinque vittorie. Torna alla vittoria Dallas, che supera 99-60 Sacramento. Per i campioni in carica, 21 punti di Jason Terry. Dirk Nowitzki chiude a 14. Nelle file dei Kings svetta la prova di Marcus Thornton che chiude a 14. Sono 28 invece i punti siglati da Kevin Durant nel 104-92 con cui Oklahoma batte New York collezionando la sesta vittoria di fila. Per i Thunder ci sono anche i 24 punti di James Harden e i 21 di Russell Westbrook. Tra i Knicks sempre assente Carmelo Anthony, fuori per distorsione alla caviglia.

Continua la crisi di Boston, che cade sul parquet di Indiana 97-83 incassano il settimo ko stagionale. Il miglior realizzatore dei sorprendenti Pacers è Danny Granger con 21 punti. Tra i Celtics, Paul Pierce e Kevin Garnett chiudono entrambi a 21. Vittorie di misura per Atlanta contro Minnesota (93-91, ai Timberwolves non bastano i 30 punti con 13 rimbalzi di Kevin Love) e Houston (107-105 dopo i supplementari) contro Portland. Successi netti per Charlotte contro Golden State (112-100), Philadelphia (103-90 a Washington) e Utah, che supera in casa 107-94 i New Jersey Nets.

Questi i risultati delle partite della notte Nba: Atlanta-Minnesota 93-91, Indiana-Boston 97-83, Washington-Philadelphia 90-103, Charlotte-Golden State 112-100, Chicago-Toronto 77-64, Houston-Portland 107-105 dts, Oklahoma City-New York 104-92, Memphis-New Orleans 108-99, Dallas-Sacramento 99-60, Utah-New Jersey 107-94, Los Angeles Clippers-Los Angeles Lakers 102-94.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata