Beckham lascia Major League vincendo secondo titolo con i Galaxy

Carson (California, Usa), 2 dic. (LaPresse) - David Beckham si congeda dalla Major League Soccer americana laureandosi per la seconda volta consecutiva campione con i Los Angeles Galaxy. La squadra californiana ha battuto 3-1 la Houston Dynamo nella finale playoff, replica dell'ultimo atto della scorsa stagione. I texani si sono portati in vantaggio al 44' con Carr. I Galaxy hanno pareggiato nella ripresa con Gonzalez (16'), quindi Donovan ha firmato il sorpass su rigore quattro minuti dopo. Ad arrotondare il punteggio, la rete di Keane al 49', ancora dal dischetto. Per la formazione di Los Angeles è il quarto titolo in campionato della sua storia.

La finale playoff ha rappresentato l'ultima apparizione di Beckham con la maglia dei Galaxy, nel quale è arrivato nel 2007. Il 37enne centrocampista inglese aveva annunciato che questa sarebbe stata la sua ultima apparizione nella Mls. Sostituito nel finale, Beckham è uscito dal campo salutato dalla standing ovation dei tifosi, che hanno intonato cori di ringraziamento nei suoi confronti. L'inglese è stato abbracciato dal tecnico Bruce Arena e ha fatto un cenno ai sostenitori prima di essere raggiunto dai tre figli, che indossavano una maglia dei Galaxy con il suo numero, il 23.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata