Beckham: Ibra vincente nato, lo vorrei in squadra a Miami

Londra (Regno Unito), 21 dic. (LaPresse/PA) - David Beckham ha dichiarato che un giorno gli piacerebbe avere Zlatan Ibrahimovic come giocatore nella sua nuova squadra di Miami che prenderà parte alla Major League Soccer dal 2018. "Se Ibrahimovic per allora sarà ancora in attività, lo compro subito", ha detto Beckham al quotidiano svedese Aftonbladet. L'ex capitano dell'Inghilterra ha giocato al fianco del centravanti svedese nel Paris St Germain prima di annunciare il suo ritiro dal calcio nel 2013. "Chi non vorrebbe una persona che è sempre disposta a uccidere per vincere?", ha dichiarato l'ex Spice Boy. "Ho giocato con o contro i migliori del Mondo. Voglio dire che non ho mai incontrato qualcuno così serio in partita e in allenamento", ha dichiarato ancora Beckham parlando di Ibrahimovic. "Quando sono arrivato a Parigi ho capito che aveva un incomparabile talento come giocatore, ma anche che era così serio e spietato con se stesso in ogni momento. E' un vincente nato, è una bestia con enorme fiducia in se stesso e io sono uno dei suoi più grandi ammiratori", ha dichiarato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata