Basket, Siena vede lo scudetto. Roma ko 81-71, Montepaschi sul 3-1

Siena, 17 giu. (LaPresse) - La Montepaschi Siena è sempre più vicina alla conquista del suo settimo scudetto consecutivo. In gara gara 4 della finale playoff 2013 la compagine senese ha battuto 81-71 la Virtus Acea Roma e ora conduce per 3-1 nella serie. Gara 5 è in programma nella Capitale mercoledì e Roma con le spalle al muro deve vincere per sperare ancora in una clamorosa rimonta.

Partita equilibrata ed emozionante, risolta solo nel finale grazie alla difesa di Siena e alla freddezza dalla lunetta. Roma parte bene trascinata dall'Mvp Datome, la guardia pugliese si carica la squadra sulle spalle nel tentativo di ribaltare di nuovo il fattore campo. Forte del calore del proprio pubblico, Siena controlla la gara ed è quasi sempre avanti.

All'intervallo la squadra di coach Banchi conduce di due punti, nel terzo periodo ancora grande equilibrio con Roma che opera il sorpasso a metà dell'ultimo quarto. Nel finale, però, le giocate di Brown e Hackett, i canestri di Moss regalano a Siena la vittoria. Per la Montepaschi, 16 punti di Hackett, 15 di Moss, 14 del solito Brown e 10 di Jennings. Non bastano alla Virtus i 17 punti di Datome, i 16 di Lawal e i 14 di Taylor. Appuntamento mercoledì al PalaTiziano, per un'altra sfida al calor bianco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata