Basket, Serie A: Varese travolge Milano, Biella retrocessa

Torino, 14 apr. (LaPresse) - La Cimberio Varese domina e vince 95-81 il derby lombardo contro l'Armani Jeans Olimpia Milano e consolida il suo primato in testa alla classifica del campionato di basket. Una partita senza storia, dominata fin dalle prime battute dai ragazzi di Vitucci che chiudono il primo quarto avanti di nove e il primo tempo addirittura sul +24. Solo nell'ultimo quarto Milano prova a riavvicinarsi, ma ormai è troppo tardi. Varese riscatta il ko di Montegranaro, mentre Milano vede interrotta una serie di due successi di fila. Cinque in doppia cifra per Varese, con 20 punti di Dunston, 17 di Green e Banks. Non bastano a Milano i 26 punti di Langford e i 13 di Bremer.

Sempre nella 12/a giornata del campionato di basket da segnalare il successo della Montepaschi Siena contro la Virtus Bologna e di Cantù contro Montegranaro. I campioni d'Italia hanno dominato la partita fin dal primo quarto, trascinati dai 18 punti di Kangur e dai 15 del solito Bobby Brown. Pullen con 12 punti, unico bolognese in doppia cifra. Siena torna al successo dopo due sconfitte di fila. Tutto facile anche per Cantù, che travolge 85-61 Montegranaro con ben sei giocatori in doppia cifra. Mazzarino, Aradori e Mancinelli migliori marcatori con 13 punti.

In chiave salvezza, fondamentali le vittorie della Juve Caserta sul campo di Venezia 88-85 e di Pesaro contro Cremona 88-81. Campani trascinati dal solito Stevan Jelovac con 25 punti, non bastano ai padroni di casa i 19 di Tim Bowers. La Scavolini, invece, doma Cremona grazie ai 22 punti di Lamont Mack e ai 18 di Antwain Barbour. Brindisi supera Biella 101-94 e condanna i piemontesi ad una dolorosa retrocessione. Pugliesi trascinati dai 25 punti di Jonathan Gibson, non bastano ai piemontesi i 26 di Trey Johnson. Ad Avellino, infine, la Sidigas si fa sorprendere in casa dalla Reggiana 69-78. Tra gli emiliani, 17 punti di Donell Taylor.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata