Basket, Serie A: Milano travolge Cremona 94-61 nell'anticipo, Ragland e Gentile super

Milano, 25 gen. (LaPresse) - L'Olimpia Milano travolge 94-61 Cremona nell'anticipo della 16/a giornata del campionato di basket di Serie A e si conferma capolista solitaria. La squadra di coach Luca Banchi Non ha lasciato scampo all'avversario: l'undicesima vittoria conseutiva è il frutto di una gara afferrata in modo determinato fin dalle prime battute.

Cremona è stata tenuta a sei punti nel primo quarto e l'attacco ha preso ritmo trascinato da un Alessandro Gentile totale (13 punti, 7 rimbalzi, 7 assist, 29 di valutazione in 25 minuti di permanenza in campo). Il tecnico di Milano ha potuto ripartire i minuti, dando spazio anche a chi ha giocato meno come Trent Meacham, Bruno Cerella e Angelo Gigli; sperimentare assetti differenti, prima con Moss da ala forte e poi con le due torri Gigli e James assieme.

Joe Ragland, miglior marcatore con 22 punti, ha definitivamente archiviato la partita con un terzo quarto balisticamente impressionante, con 31 punti di squadra (nove di David Moss). L'Olimpia era priva di Nicolò Melli, tenuto prudenzialmente a riposo per un risentimento muscolare. Daniel Hackett, disponibile, ma frenato da una gastroenterite alla vigilia, non è entrato. Per l'Olimpia è anche la vittoria numero 26 consecutiva in casa in regular season e rafforza il primo posto alla vigilia di due trasferte impegnative. Non bastano a Cremona i 19 punti di Cameron Clark.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata