Basket, Serie A: Milano batte Venezia, è prima da sola. Cantù cade a Trento

Torino, 26 ott. (LaPresse) - Vincono Cremona e Roma, cadono Caserta e Pesaro, Trento si impone su Cantù e conquista uno storico successo. E' la sintesi degli incontri odierni validi per la terza giornata di Serie di basket aperta ieri con la vittoria di Reggio Emilia contro Varese. Continua a sorprendere la Vanoli Cremona, che passa (86-76) sul parquet della Giorgio Tesi Group Pistoia. Nelle file lombarde si mette in evidenza Hayes, autore di 23 punti. Ai toscani non bastano i 17 punti di Cinciarini.

Torna al successo l'Acea Roma, corsara in Sicilia. I capitolini soffrono ma si impongono 73-70 in casa di Capo d'Orlando, cui non bastano i 22 punti di Archie. Nelle file di Roma brillano Triche (14) e De Zeeuw (13). Primo successo per la Dolomiti Energia Trento: la neopromossa lo ottiene a spese dell'Acqua Vitasnella Cantù (83-71). I brianzoli non riescono a rialzare la testa dopo il ko in Eurocup di questa settimana contro i Dragons. A trascinare i padroni di casa, i 26 punti di Mitchell e i 16 di Sanders. Pasta Reggia Caserta conferma il momento no uscendo con una sconfitta da Bologna (79-73): agli ospiti non basta un grande Young, autore di 33 punti. Mazzola (16) e Ray (16) sono i migliori realizzatori degli emiliani, al secondo successo consecutivo. Resta a zero vittorie anche la Consultinvest Pesaro, sconfitta (69-60) sul parquet di Avellino. Per gli irpini, primo successo in campionato 'firmato' da Hanga (18 punti) e Harper (12). Ai marchigiani non sono sufficienti i 25 punti di Ross.

VINCE MILANO - L'EA7 Emporio Armani Milano batte l'Umana Reyer Venezia 80-71 al Mediolanum Forum nel posticipo domenicale della seconda giornata di Serie A di basket. Il successo nello scontro al vertice permette alla squadra di Banchi di salire in testa alla classifica da sola, in attesa del match di domani sera tra Sassari e Brindisi. L'Olimpia archivia così la sconfitta interna in Eurolega contro Barcellona, mentre i lagunari subiscono il primo stop in campionato. Miglior realizzatore per Milano Samuels con 17 punti, a Venezia non bastano i 14 di Viggiano. Classifica: Milano 6 punti; Brindisi, Cremona, Varese, Venezia, Sassari, Reggio Emilia, Roma 4; Avellino, Bologna (-2), Cantù, Pistoia, Trento 2; Capo d'Orlando, Pesaro, Caserta 0. Brindisi e Sassari una partita in meno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata