Basket, sconfitta con la Germania. Ora la Georgia diventa decisiva
Battuti 55-61. Gli azzurri reggono un tempo (29-29) poi non segnano quasi più. La qualificazione agli ottavi passa per una vittoria con i georgiani

Grave sconfitta per l'Italia del basket agli europei d'Israele. Con la Germania è partita tesa a punteggio basso e con tanti errori. Ottima la difesa italiana ma il tiro (Filloy a parte) non ci aiuta. Finisce 55-61 per i tedeschi con un grande Schroder che la fa da padrone con 17 punti. Il primo tempo è finito 29-29 come agli scorsi europei quando, però, l'Italia riuscì a spuntarla dopo un supplementare. Nel terzo tempo (38-43) reggiamo ancora, ma il finale è tutto tedesco e la Germania sale a più dieci e solo un grande Filloy ci porta al definitivo -6.

Ora gli azzurri di Messina hanno due vittorie (Israele e Ucraina) e due sconfitte (Lituania e Germania). Per andare avanti ci vuole una vittoria con la Georgia (non facile) e, comunque, non si andrà oltre il terzo posto nel girone. Negli ottavi ci toccherà la Francia o la Slovenia e sarà durissima.

ITALIA-GERMANIA 55-61 (17-16, 29-29, 38-43)

iTALIA: Hackett, Belinelli (12), Aradori (9), Filloy (15), Biligha (2), Melli (8), Cusi, Cinciarini, Baldi Rossi, Datome (9). N.e.: Abass, Burns. Allenatore: Messina

GERMANIA: Lo (4), Voigtman (12), Staiger, Tadda (6), Theis (11), Benzing, Scroder (17), Akpinar, Barthel (9), Thiemann, Heckmann (2). N.e.: Hartenstein. Allenatore: Fleming

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata