Basket, Sassari vince la Supercoppa: Milano ko in finale 96-88

Sassari, 5 ott. (LaPresse) - La Dinamo Sassari ha vinto la Supercoppa italiana di basket battendo in finale l'Olimpia Milano 96-88 al termine di una partita equilibrata e a tratti spettacolare. Sardi trascinati alla vittoria dai 25 punti di un super Dyson, dai 14 di Todic, Sosa e Logan. In doppia cifra anche Lawal con 12 punti e Sanders con 10. Non bastano a Milano i 26 punti di un altrettanto superlativo Brooks, ai 17 di Kleiza e ai 16 di Ragland. Per Sassari è la seconda finale di fila vinta dopo quella della Coppa Italia dello scorso anno contro Siena.

Dopo la straordinaria vittoria in Coppa Italia 2014, la Dinamo Banco di Sardegna del presidente Stefano Sardara regala alla sua bacheca, alla tifoseria biancoblu, alla città di Sassari e alla Sardegna intera il secondo trofeo della sua ultra cinquantennale storia. Jack Devecchi e compagni battono l'EA7 Olimpia Milano e aprono nel segno del successo una annata da vivere a cavallo fra campionato di Lega A e la 'prima' in Eurolega. Una serata straordinaria, che si conclude con il fragoroso urlo del palazzetto. Il riconoscimento da Mvp va a Jerome Dyson.

Soddisfatto a fine partita il tecnico campione Meo Sacchetti: "Sono contento soprattutto perchè ho visto la reazione del gruppo. A parte il primo quarto giocato con una intensità e una pressione difensiva straordinaria la cosa più importante penso che sia stata proprio la nostra reazione quando Milano si è avvicinata. Siamo riusciti a staccarli tre volte quando hanno cercato di allungare. Non dobbiamo fare sbagli in difesa, sono quelli che poi ci danno i parziali di 15-0 del secondo quarto. I nostri piccoli sono dei leader, con una grande forza mentale. Noi siamo contenti di aver vinto ma forse la cosa più importante è che il pubblico qui e a casa ha visto una buona partita. È un punto di partenza molto stimolante per affrontare il campionato e gli impegni di Eurolega".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata