Basket, playoff Serie A: Sassari-Cantù 90-70, Roma-Reggio Emilia 58-70

Roma, 9 mag. (LaPresse) - Arriva dal PalaTiziano la prima sorpresa dei playoff di Serie A iniziati questa sera. La matricola Trenkwalder Reggio Emilia vince infatti in casa dell'Acea Roma 70 a 58, facendo saltare da subito il fattore campo in favore dei capitolini. Il capocannoniere in stagione Donell Taylor con 17 punti trascina gli emiliani, ma i padroni di casa pagano il pessimo primo quarto, chiuso con soli 5 punti all'attivo, e da lì non riescono più a rientrare nonostante i tentativi nell'ultimo quarto dell' Mvp Datome, che chiuderà con 19 punti complessivamente. Gara 2 è in programma ancora a Roma sabato sera.

In gara 1 il Banco di Sardegna Sassari distrugge in casa la Lenovo Cantù 90-70 al termine di un incontro dominato dalla squadra sarda fin dal primo quarto. La miglior difesa del torneo, quella dei lombardi, non è riuscita così ad arginare il miglior attacco della Serie A. I cugini Diener (Drake con 20 punti e Travis con 13) trascinano i padroni di casa, che scappano subito e alla prima sirena sono avanti 28-13. Becirovic in soli 13' realizza 16 punti e 5 assist. Coach Sacchetti può così permettersi un'ampia rotazione, e anche Easley (11 punti) va in doppia cifra. Nella squadra di Trinchieri deludono un po' tutti. Solo Ragland partendo dalla panchina riesce a offire un contributo significativo realizzando 14 punti e 7 assist. Vanno in doppia cifra per i canturini anche Tyus e Aradori (10 punti a testa), ma è troppo poco per impensierire questa Sassari. Gara 2 è in programma sabato ancora in Sardegna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata