Basket, playoff scudetto: Cantù e Roma vincono e vanno entrambe sul 2-2

Cantù (Como), 15 mag. (LaPresse) - La Lenovo Cantù batte il Banco Sardegna Sassari 82-60 in gara 4 del primo turno di playoff. La serie è ora sul 2-2, con gara 5 in programma in Sardegna venerdì 17 maggio. Partita giocata sempre sulle ali dell'equilibrio, decisa solo nel finale con i tiri liberi di Aradori e Brooks per Cantù. Inutile il tentativo disperato di rimonta di Sassari, con due canestri da tre punti di Gordon e Bootsy Thornton. Per Cantù 23 punti di Ragland, 16 di Tyus e 11 di Aradori. Non bastano al Banco Sardegna i 19 punti di Becirovic, i 16 di Thornton e i 13 di Gordon. La difesa di Cantù riesce a tenere a bada Travis e Drake Diener, limitati soltanto a 8 e 6 punti rispettivamente.

La Virtus Acea Roma ritrova Jordan Taylor e Gani Lawal in tempo per aggiudicarsi 71-69 gara 4 in casa di Reggio Emilia e si riprende il vantaggio del campo nella serie di primo turno dei playoff scudetto. Partita giocate sempre sul filo dell'equilibrio, prima parte di marca romana, poi il ritorno di Reggio nel terzo periodo. Nell'ultimo quarto una serie di giocate di Taylor regalano a Roma la vittoria. Miglior marcatore per la Virtus è Gigi Datome con 20 punti, poi Taylor con 18 e 8 rimbalzi. Bobby Jones chiude con 12 punti, Lawal con 10 e 5 rimbalzi. Non bastano a Reggio Emilia i 19 punti e 7 rimbalzi di Donell Taylor, i 13 di Troy Bell e i 10 di Andrea Cinciarini. Gara 5 si giocherà a Roma venerdì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata