Basket, playoff Nba: Chicago e Clippers avanti 2-1 contro Cleveland e Houston

Chicago (Illinois, Usa), 9 mag. (LaPresse) - Due le partite dei playoff Nba disputate nella notte. Nella semifinale di Conference della Eastern Conference i Chicago Bulls hanno battuto al fotofinish i Cleveland Cavs 99-96 in gara 3 e ora conducono 2-1 nella serie. Derrick Rose ha trascinato Chicago al successo con 30 punti, 7 assist, 7 rimbalzi e soprattutto il canestro da tre punti decisivo a fil di sirena. Jimmy Butler, sempre per i Bulls, ha concluso con 20 punti e 8 rimbalzi. Non sono bastati ai Cavs i 27 punti, 14 assist e 8 rimbalzi di LeBron James, mentre J.R. Smith al rientro dopo due gare di squalifica ha segnato 14 punti compreso la tripla del momentaneo pareggio a 10" dalla fine vanificata poi dalla prodezza di Rose. Cleveland ha pagato la brutta giornata di Kyrie Irving, autore di soli 11 punti senza assist e con un disastroso 3/13 al tiro. Gara 4 è in programma ancora a Chicago domenica.

Nella semifinale della Western Conference, invece, tutto facile per i Los Angeles Clippers che hanno travolto gli Houston Rockets 124-99 in gara 3. I californiani conducono 2-1 nella serie, gara 4 è in programma ancora a Los Angeles lunedì. Clippers trascinati al successo dai due comprimari J.J. Reddick e Austin Rivers, autori rispettivamente di 31 e 25 punti. Al rientro dopo aver saltato le prime due partite per un problema muscolare, Chris Paul ha chiuso con 12 punti e 7 assist in 23 minuti. Solida la prestazione anche di Blake Griffin con 22 punti e 14 rimbalzi. Ai Rockets non sono bastati i 25 punti e 11 assist di James Harden e i 14 punti e 14 rimbalzi di Dwight Howard. Partita vibrante, nel finale espulsa la guardia di Houston Jason Terry dopo un accenno di rissa con Griffin.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata