Basket, Obama chiama Collins: Sostegno per tuo coraggio

Washington (Usa), 30 apr. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha telefonato a Jason Collins per esprimere personalmente il suo appoggio dopo il coming out del giocatore di basket della Nba. Il presidente Usa si è detto molto colpito del suo coraggio. Il 34enne Collins è il primo giocatore americano ancora in attività di una delle quattro principali leghe professionistiche a dichiarare apertamente la sua omosessualità. L'articolo su Sports Illustrated scritto dallo stesso Collins ha scosso il mondo sportivo americano, il centro dei Washington Wizards ha ricevuto l'appoggio di tanti sportivi e personaggi famosi.

La Casa Bianca aveva subito espresso il suo appoggio al giocatore, d'altronde Obama nella sua campagna per la rielezione alla presidenza si era sempre schierato a favore dei diritti dei gay e della loro possibilità di contrarre matrimonio. Anche la first lady Michelle Obama su Twitter ha applaudito Collins per il suo gesto: "Sono così orgogliosa di te, Jason Collins! Questo è un enorme passo avanti per il nostro paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata