Basket, Nba: vincono Belinelli e Gallinari, Clippers ok. Miami cade a Washington

Philadelphia (Pennsylvania, Usa), 2 dic. (LaPresse/AP) - Sorridono i due azzurri impegnati nelle gare di regular season della notte Nba. Marco Belinelli realizza 11 punti (con 7 rimbalzi e 3 assist) in 31 minuti di impiego nel successo di San Antonio su Philadelphia (109-103). Gli Spurs, privi di Tim Duncan e Tony Parker, riescono comunque a spuntarla grazie ai 26 punti di Kawhi Leonard e ai 15 di Aron Baynes. Ai 76/ers, ancora senza vittoria in stagione, non bastano i 24 punti di Michael Carter-Williams. Successo anche per i Nuggets di Danilo Gallinari, in campo 14 minuti con 6 punti, 2 rimbalzi e 1 assist, in casa degli Utah Jazz (103-101). Ottima prova corale per Denver, che manda ben 7 uomini in doppia cifra, in cui spicca la doppia doppia di Ty Lawson (15 punti e 12 assist) e quella di Timofey Mozgov (10 punti e 10 rimbalzi). I Jazz riescono a rientrare in partita dopo esser stati sotto anche di 22 punti all'intervallo ma alla fine sono costretti ad arrendersi.

Nelle altre due gare disputate, Washington travolge Miami 107-86, tascinata dai 23 punti di Butler e dai 18 (con 13 assist) di Wall. Gli Heat vanno sotto fin da subito e pagano la pessima percentuale da tre punti, nonostante i 21 punti finali complessivi di Bosh ed i 20 di Wade. Nessun problema infine per i Clippers in casa contro Minnesota (127-101). Los Angeles si trova anche avanti di 30 punti e nel finale coach Rivers concede ampio spazio a tutta la panchina. Migliori realizzatori Blake Griffin e JJ Redick con 23 punti a testa. Inutili per i Timberwolves i 18 punti di Muhammad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata